Trafficanti (⭐️⭐️⭐️⭐️💫)

La guerra è un economia

E’ una delle prime battute del film, seguita da un elenco dei costi esorbitanti legati alla guerra. Un’enorme e succulenta torta intorno alla quale si accalcano terroristi e governi smaniosi.

La trama
David Packouz  fa massaggi per vivere, nella Miami “bene”, e tenta, senza successo, di vendere lenzuola di buona qualità alle case di riposo. Finchè, ad un funerale, ritrova Efraim Diveroli,  l’amico inseparabile dei tempi del college.

A partire da quest’incontro, non del tutto  casuale, i due lavorano insieme, inserendosi nel settore della fornitura di armi all’esercito americano. Efraim, ha già esperienza e sa come aggiudicarsi le commesse più piccole, quelle che di solito sono snobbate dai più. David, succube della travolgente esuberanza e  dell’atteggiamento vincente dell’amico, resta coinvolto in una serie di eventi assurdi e impensabili, in un crescendo di situazioni al limite.

I due, poco più che ventenni, riusciranno ad aggiudicarsi incarichi sempre più ingenti e problematici, fagocitati e abbagliati dai facili e enormi profitti e da un ingranaggio dannato.

Mi piace perché
Il film si ispira ad una incredibile storia vera. E’ pieno di ritmo, azione e divertimento. Le scene sono veloci e gli argomenti presentati in modo semplice, ma dissacrante.
La guerra appare per quello che realmente è:  un impressionante business, al servizio di potenti e industriali, che raccolgono nelle loro file terroristi e criminali. Come unico obiettivo la ricchezza.
Non esiste nessuna motivazione di tipo nobile o di sicurezza, se non quella di incentivare e incrementare questo tremendo, ma proficuo commercio.
Titolo originale del film è War dogs, come viene spiegato in una scena, è il nome che chi combatte sul campo, dà a chi fa la guerra, dietro le quinte, per il solo profitto.

I luoghi

Quelli citati Miami, Giordania, Iraq, Albania, Las Vegas, California del sud.
Nella realtà le riprese relative all’Albania e all’Iraq sono state effettuate in Marocco e Romania.

Consigliato
Il film è molto divertente, ma amaro. Vi terrà incollati fino alla fine.. Adatto anche a chi vuole semplicemente svagarsi, descrive uno scenario demoralizzante e inquietante.

Tra gli animali, l’uomo è l’unica  bestia.

ATTORI: Jonah Hill, Miles Teller, Ana de Armas, Bradley Cooper, Shaun Toub, Barry Livingston, Brenda Koo, JB Blanc, Said Faraj

REGIA: Todd Phillips

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...