Le ragazze silenziose di Eric Rickstad (⭐️⭐️⭐️💫)

Un thriller inquietante e silenzioso. Se vi perdete nessuno vi troverà.

Acquista su Amazon

 

La trama

Rath è un ex-poliziotto. Si è ritirato da diversi anni per occuparsi a tempo pieno di sua nipote. La misteriosa scomparsa di una giovane ragazza di 16 anni lo spinge ad occuparsi nuovamente di un caso. Emergono altre misteriose sparizioni rimaste irrisolte. Un serial killer malvagio e sadico sta per tornare in libertà.   Un  passato pesante che torna, e non è mai stato così presente. Una nipote diciassettenne sfuggevole e misteriosa. Sarà una corsa contro il tempo.

Un motivo per leggerlo

Un incipit scioccante come il peggiore degli incubi. Il libro prosegue con un ritmo  che a tratti appare un pò lento e intricato, ma l’atmosfera cupa e drammatica è resa bene dalla descrizione dell’ambiente circostante: i grandi spazi, la neve, il freddo, i silenzi.  Il Vermont, questo piccolo stato interno americano ben si sposa con il racconto, così silenzioso e solitario, circonda e carica di intensità gli eventi. La lettura è nel complesso avvincente, alterna momenti molto tranquilli, ad altri concitati. Una r icerca spasmodica di “non si sa bene cosa”, è difficile identificare un colpevole ed un movente nel vasto territorio e tra tutte le persone coinvolte. Rath è il personaggio principale, ex poliziotto, sofferente sia per i dolori fisici, sia per quelli presenti nella sua testa, che tornano prepotentemente a farsi sentire. Non ha nessuna voglia di tornare in polizia, ma non riesce a non farsi coinvolgere della vicenda. E si farà guidare dal suo incredibile fiuto, dalla sua rabbia e da piccoli particolari.
La trama è una lenta discesa attraverso alcune delle mille sfaccettature dell’orrore che la mente umana può arrivare concepire.

I luoghi

La narrazione si svolge quasi completamente in Vermont. In alcuni passaggi del libro  sembra proprio di vivere la bellezza dei paesaggi naturali, le lunghe strade, i luoghi. Siamo negli Stati Uniti, nel New England. Il Vermont è un piccolo stato, senza  sbocchi sul mare. Confina a nord con il Quebec, Canada. A sud il Massachusetts, a est il New  New Hampshire e a ovest lo stato di New York.
Noto per le Green Mountain, il lago Champlain. Qui, le città sono piccoli centri. La capitale è Montpellier, la città principale e più grande è Burlingtons. Periodo migliore per andarci l’autunno, quando il “foliage”, colora i boschi di tanti colori. Di solito è proposto come tappa, in  tour più ampi che coinvolgono altre destinazioni note nel New England. map_of_usa_with_state_names_it-svg

Il clima è di tipo continentale, con inverni rigidi. Si può grossomodo rapportare al clima di alcuni paesi del Nord Europa, come la Svezia. I mesi più caldi per chi non ama freddo e neve sono quelli tra giugno e settembre. Nel periodo invernale ci sono diverse stazioni sciistiche aperte.  E a dicembre le località si vestono di decorazioni natalizie e si respira la caratteristica aria del Natale.

Consigliato

Sì. Adatto a chi ama i  thriller e i romanzi polizieschi.

E-book in Amazon – Euro 0,99:
https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=guard0f-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B0199BDG4W&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...