The war – il pianeta delle scimmie ⭐️⭐️⭐️⭐️

Ciao miei cari, eccomi reduce dall’ultimo “pianeta delle scimmie”, un bel film, nello scarso panorama della programmazione cinematografica estiva. Perfetto, per chi ama l’avventura e scenari di “grande respiro”, senza contare la storia coinvolgente in ogni momento.
Cesare,  sono con te! E a voi grazie, se vi va lasciatemi un commento e soprattutto Buona Visione!

La trama

A seguito di alcuni esperimenti, le scimmie sono diventate creature intelligenti, mentre gli uomini sono indeboliti e decimati dall’epidemia del  virus che li ha colpiti. La convivenza tra uomini e scimmie è difficile, soprattutto dopo gli ultimi scontri, di cui Koba è stato il principale fautore, una scimmia segnata indelebilmente da tutte le torture subite, che ha vissuto solo per la vendetta.
Nella foresta una milizia di soldati è alla ricerca del rifugio di Cesare e del suo popolo. Giunti alla trincea che protegge il territorio delle scimmie, si lanciano in un violento attacco, ma alcuni di loro finiscono per essere presi prigionieri. I sopravvissuti si ritrovano al cospetto di Cesare. E’ il primo di una serie di eventi a catena che porta Cesare ad intraprendere un lungo viaggio, accompagnato da un gelido clima invernale, tra pianure, montagne e foreste completamente coperte di bianco, nel totale isolamento.

Come l’ho visto io

Il risultato è un film epico, ben realizzato, spettacolare nelle inquadrature, nei panorami, nella capacità di catturare le emozioni e renderle tangibili.
L’attenzione è catalizzata fino alla fine e seppure, fossi molto stanca e temevo di addormentarmi, l’ho seguito con trepidazione e partecipazione, senza perdere una scena. Cesare è un eccezionale attore, i suoi occhi parlano ed esprimono più di ogni parola. Dolore, tormento e senso di responsabilità si alternano nel suo sguardo sofferto.

L’ipotesi paventata è quella di un futuro in cui l’uomo non è il solo essere che ha potenzialità e intelligenza per governare il mondo, al contrario diventa sempre  più fragile e  vittima di un virus in continua mutazione.
Un film di fantascienza, di genere distopico,  racconta una visione del mondo spaventosa, in cui c’è sempre meno spazio per gli uomini. La continua ricerca e brama che affligge il genere umano  costruisce a poco, a poco un destino apocalittico per l’uomo stesso e le altre creature.
L’unica certezza, nel film, come nella realtà, è che l’unica vera bestia è l’uomo. E le scimmie, nuove portatrici di intelletto, riusciranno a non lasciarsi corrompere da odio, vendetta e  frenesia di potere?

Fortemente suggerito e se non avete visto i precedenti non perdeteli, non stiamo parlando solo di fantascienza, ma di storia, azione, avventura,  progresso e regressione, amore e amicizia, di guerra.

A vederli da fuori, tutto sommato gli uomini sembrano molto più stupidi e soprattutto inespressivi, come uno dei soldati liberato da Cesare, che colpisce per questo sguardo vuoto e vacuo dall’inizio alla fine della pellicola.

Questo  film, come gli altri della serie si ispira al libro “Il pianeta delle scimmie” dello scrittore Pierre Boulle, del 1963 e al successivo film “L’alba del pianeta delle scimmie” del 1968, anzi, ne è un prequel.

“Scimmie, insieme, forti” (quello che hanno dimenticato gli uomini)

ANNO: 2017
REGIA: Matt Reeves
ATTORI: Andy Serkis, Woody Harrelson, Judy Greer, Steve Zahn, Ty Olsson, Aleks Paunovic, Terry Notary, Sara Canning, Max Lloyd-Jones, Karin Konoval, Alessandro Juliani, Amiah Miller, Gabriel Chavarria, Michael Adamthwaite, Timothy Webber
PAESE: USA
DURATA: 143 Min
FORMATO: 2D e 3D
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox

Girato in Lower Mainland, vicino Vancouver

Il libro è edito da Mondadori, se vi va di leggerlo,  potete acquistarlo tramite Amazon,
cliccando sulla copertina del libro accanto

Titolo: Il pianeta delle scimmie
Autore: Pierre Boulle
Editore: Oscar Mondadori
Pagine: 175
Prima edizione: 1963

 

 

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...