Zia Antonia sapeva di menta di Andrea Vitali ⭐️⭐️⭐️

Buon lunedì a tutti, con un breve romanzo di Andrea Vitali.

Zia Antonia sapeva di menta e, allora cos’è quell’odore di aglio.

Qualcosa non torna e Suor Speranza ha intenzione di andare a fondo, anche perché dal momento in cui quell’odore è comparso nella camera di Antonia, la donna non è più stata la stessa. Suo nipote Ernesto che le è sempre vicino e le suore sono in allerta,  zia Antonia si rifiuta di mangiare, finché non otterrà ciò che ha chiesto al dottor Fastelli, in grande segreto. Un piccolo mistero che si svolge nella località di Bellano, con molti personaggi dipinti ad arte e una serie di strane coincidenze. Cosa succede se a mettersi di mezzo ci sono anche Antonio, il fratello di Ernesto  e la cognata Augusta. E come mai questo interesse dopo tanti anni?  Lettura divertente e leggera, che ha un sapore antico, con al centro vecchie beghe familiari e ripicche. Un  piccolo mondo sparito dove ognuno fa finta di essere all’oscuro, ma tutti sanno. E poi, non è tutto oro quello che luccica…

Da leggere, riposante e simpatico.

Vi è mai capitato di ricordare di una persona per prima cosa l’odore. Ecco, zia Antonia sapeva di menta e non era niente male.

Titolo: Zia Antonia sapeva di menta
Autore: Andrea Vitali
Editore: Garzanti
Anno: 2011
Pagine: 147

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...