Ogni giorno mi accorgo

Caro papà
Tu per me sei come il mare
sai, senza te
ho quasi smesso di andare
Mi manca quella brezza
Quelle spiagge un po’ tranquille
che solo tu sapevi trovare

Ricordo ogni mattina
potevo scegliere
quali ombrelloni
mi piacevano di più
oppure cambiare “mare”

Tutto era perfetto
salivamo in auto
un po’ addormentati
sceglievamo  l’itinerario
sempre quello più lungo
e suggestivo
tu sorridevi con gli occhi
mentre dicevi no
e poi ci accontentavi
sempre

Avevi cura
della nostra felicità
e hai insegnato a farlo
anche a me

ma non so se ci riesco bene come te

Ogni giorno mi accorgo di qualcosa di perso
di cui non mi rendevo conto

(li)

Annunci

A Joy (la piccola di casa)

Ecco la gioia

Che regala

Un piccolo essere

Mentre il suo sguardo dolce

Ti avvolge

Entra nell’anima

E il cuore cambia

a poco a poco

è felice

Ed è gioia